corso salvaguardia patrimonio culturale dai rischi naturali

La formazione di personale preparato ad intervenire con tempestività ed efficienza in settori specifici costituisce una risorsa fondamentale per un Paese come il nostro, ricco di testimonianze storico-artistiche ma vulnerabile ed esposto a calamità naturali. Il lavoro svolto in seguito al terremoto in Abruzzo ha avviato un percorso finalizzato alla formazione di volontari e alla costituzione di un vero e proprio sistema di tecniche e procedure da adottare nelle fasi di emergenza. La formazione di personale specializzato rappresenta il punto di partenza fondamentale per non disperdere l’esperienza e la qualità che si ha saputo mettere in campo nella drammatica contingenza delle emergenze naturali.

Sulla base di questo innovativo e specialistico settore di intervento, il percorso formativo si propone di specializzare il personale proveniente da Enti o Amministrazioni, Associazioni o Gruppi Comunali per la formazione di squadre operative sul territorio in grado di: 

• Intervenire nelle emergenze rivolte al patrimonio culturale regionale; 

• Intervenire con efficacia attraverso la messa in sicurezza del patrimonio artistico in caso di evento calamitoso nel territorio nazionale; 

• Svolgere attività di controllo e segnalazione di atti di vandalismo o uso improprio di beni culturali da parte dei cittadini; 

• Intraprendere attività di valorizzazione di siti di interesse culturale.

Il Corso ha lo scopo di fornire le informazioni di base e un primo addestramento nel caso di emergenze che riguardano, in particolare, luoghi museali al chiuso o all'aperto. 

E' diretto alla formazione di operatori che siano capaci di intervenire nelle diverse casistiche di emergenza con competenza ed efficacia, sotto la direzione di Enti Istituzionalmente preposti, evitando quelle improvvisazioni che, purtroppo, sembrano caratterizzare gran parte degli interventi.

L'addestramento è finalizzato ad operazioni di tutela e messa in sicurezza provvisionale di strutture architettoniche e siti destinati a rimanere "in situ" e di reperti mobili da porre al riparo in altro luogo.

Il Corso potrà stimolare una maggiore sensibilità verso la protezione del patrimonio culturale soprattutto in condizioni di emergenza, fornire informazioni e competenze per un addestramento specializzato e costituire la base per la formazione di "Pattuglie di pronto Intervento" da impiegarsi in caso di calamità per la tutela del patrimonio culturale della nostra Italia unico al mondo.

 

DESTINATARI DEL CORSO

- Candidati che abbiano svolto o svolgano ruoli di responsabilità e coordinamento in associazioni di protezione civile; 

- Candidati con una formazione pregressa o in corso rivolta al patrimonio culturale; 

- Candidati che come professionisti operino nell’ambito del patrimonio culturale.

 

DURATA DEL CORSO

ORE 16 in n. 2 moduli da ore 8 cadauno.

 

Come Comportarsi in caso di:

- Terremoto

- Alluvione

Contatti

Istituto Nazionale Superiore Formazione Operativa di Protezione Civile

 

REGIONE LAZIO

Sede Legale:
Via Riccardo Grazioli Lante 76
00195 - Roma

Contatti:

Telefono 335 6877115

Fax 0681151200

info@insfo.it

insfopc@gmail.com

Visite Totali:

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Insfo Istituto Nazionale Superiore Formazione Operativa di Protezione Civile Sede Legale: Via Riccardo Grazioli Lante 76 00195 Roma Partita IVA: 12634161009

Chiama

E-mail

Come arrivare